davide_zaltron

DAVIDE ZALTRON

Docente di Viola ai Conservatori di Bari, Torino ed ora Vicenza, nella sua classe ha diplomato tra gli altri: Simone Briatore (Prima Viola dell’Orchestra di Santa Cecilia, già Prima Viola Orchestra Nazionale della RAI), Adrian Pinzaru (Prima Viola I Filarmonici di Torino e Konzert Orchester “Arpeggione”-Austria, primo violino Delian Quartett), Joel Imperial (già Prima Viola I Pomeriggi Musicali di Milano, primo classificato all’ultimo concorso di viola del Teatro alla Scala), Alessandro Cipolletta (Concertino Teatro Regio di Torino),  Svetlana Fomina (Prima Viola Academia Montis Regalis e Sentieri Selvaggi), Flavia Giordanengo (Prima Viola Orchestra Cherubini del M°Muti), Valentina Busso (Concertino dei violini secondi dell’Orchestra Nazionale RAI), Enrico Carraro (Prima Viola Teatro Regio di Torino, già Prima Viola Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano), Francesca Turcato (violista Quartetto Indaco), Giulia Pozzi (già Prima Viola dell’Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani). Alcuni suoi allievi hanno avuto altri importanti ruoli (Prima Viola con l’Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala, con La Fenice di Venezia, l’Orchestra da Camera di Mantova, l’Orchestra Filarmonica di Torino…) e collaborazioni (Gustav Mahler Jugendorchester, “Concerto Koln”, “Concert des Nations” di Jordi Savall, “Les Musiciens du Louvre”, Giovanile Italiana, Orchestra da camera De Sono…).

Solista e camerista in 23 Paesi (Musikverein di Vienna, Philarmonie di Berlino, Lincoln Centre di New York, Gewandhaus di Lipsia, Erkulessaal e Prinzregentheather di Monaco, Teatro degli Champ-Elysées di Parigi, Festival di Verbier, dello Schleswig-Holstein, di Ambronay e “Menuhin”di Gstaad, Salle Garnier e Grimaldi Forum di Montecarlo, Coliseum di Buenos Aires, Fondazione Gulbenkian di Lisbona e a Salisburgo, Gerusalemme, Tokio, Pechino, Shangai, Hong Kong, Santiago, Hanoi, Ankara, San Paolo…).

Prima viola con più di 50 orchestre: Orchestra da Camera Italiana di Accardo, Orchestra da Camera di Mantova, Orchestra d’Archi Italiana di Brunello, Solisti di Pavia di Dindo, Virtuosi Italiani, RAI di Milano, La Fenice di Venezia, Teatro San Carlo di Napoli, Haydn di Bolzano, Orchestra da Camera di Padova…

Ha suonato musica da camera con Brunello, Canino, Clevenger, Dindo, Nordio, Patyra, Piovano, Polverelli, Rabaglia, Redaelli, Rogliano, D.Rossi, Trio Italiano, Vernikov…

Nell’ambito dell’esecuzione filologica ha suonato come prima viola con i Barocchisti di Lugano, l’Academia Montis Regalis, il Complesso Barocco, l’Orchestra Barocca di Bologna, l’Arte dell’Arco… (e con direttori quali Hogwood, Fasolis, Curtis, Radulescu, Goodman, Alessandrini, De Marchi…).

Ha inciso per Decca, Warner Classic, EMI, RCA Records, Fonit Cetra, Naxos, Brilliant, Amadeus, Bottega discantica, Foné, Paragon, Velut Luna…

Si è diplomato in violino con Sonig Tchakerian e in viola con Bruno Giuranna e Armando Burattin. Oltre a lezioni con Accardo, Brunello, Carmignola, Filippini e Gulli, ha frequentato corsi di musica da camera con Asciolla, Borciani, F.Rossi e con il Trio di Trieste.